Chi si nasconde dietro ” Mona’s Comics” ?

Se siete Pole Dancers avrete di certo condiviso sulla vostra bacheca una sua vignetta comica.

Se siete Pole Dancer di sicuro vi sarete più volte “rivisti” nei suoi  sketch!

Lei è Alessandra Monaldini in arte Mona ed è famosa nel modo della Pole Dance perchè ha l’arte di saper raccontate in maniera ironica tutte le buffe o paradossali vicende che possono accadere a noi che pratichiamo la Pole Dance.

Molti di noi tra l’altro non sanno nemmeno che è Italiana, anche per me è stata una piacevole scoperta !!

Quest’anno si è materializzata carne ed ossa nella mia scuola ed è diventata ufficialmente una mia allieva!!

…allora ne ho approfittato per farle un’intervista e condividerla con voi!

Voglio saper qualcosa di più su di te che ci ritrai nelle nostre comiche avventure “on the pole” !

 

Sono nata e cresciuta a Rimini, classe 1990.
Fin da piccola ho sempre avuto passione per la danza e per il disegno. La prima non mi ha mai abbandonata nel corso degli anni (ho praticato danza classica, moderna e danza del ventre per svariati anni), mentre la seconda ha subito varie battute di arresto.
Solo dopo aver concluso gli studi universitari (completamente distanti da queste forme d’arte) ho capito che quello che volevo fare nella vita in realtà era lavorare con i miei disegni.
E’ per questo che nel 2013 mi sono iscritta alla Scuola Internazionale di Comics per studiare illustrazione e diventare un’illustratrice di libri per bambini (cosa che sto cercando di fare in concomitanza con lo sviluppo di Mona’s Comics).

Quando ti sei avvicinata alla Pole Dance?

 

Mi sono avvicinata alla pole dance nel 2013 sotto consiglio di un’amica che praticava questa disciplina. Ho fatto la lezione di prova e mi sono subito innamorata, nonostante il dolore muscolare ed il fatto che avessi la stessa forza e tonicità di una ricotta.

Quando hai deciso di ritrarre nei tuoi disegni le nostre disavventure?

 

Ho iniziato quando ho capito che ero una vera”pippa” (passami il termine) in questa disciplina.
Senza forza, ne fiato era molto difficile per me riuscire nelle figure e così invece che abbattermi ho cercato un modo per sdrammatizzare i fallimenti e l’unico modo per me era quello di disegnarli e di riderci sopra con altre persone.

Con grande stupore la maggior parte delle pole dancers che conoscevo si ritrovavano perfettamente nelle situazioni comiche da me raffigurate e così le vignette hanno cominciato ad essere virali e via via ad essere condivise in tutto il mondo.

Raccontaci della tua popolarità su Instagram e del tuo percorso sui Social.

 

Prima di Instagram in realtà c’è Facebook in ordine di importanza, è li che ho iniziato a condividere le vignette ed è li che ho creato la pagina ufficiale (resta tuttora la pagina che considero principale per comunicazioni, ecc).
Grazie alla condivisione sui vari gruppi dedicati alla pole dance il mio nome e i miei disegni hanno iniziato ad essere cliccati ed apprezzati e sono finiti in breve tempo poi su Instagram.
Purtroppo inizialmente erano condivisi senza firma ne riferimenti all’autore ed è per questo che ho deciso in seguito di aprire anche la pagina instagram per ufficializzare le condivisioni ed assicurarmi che almeno la maternità del disegno fosse riconosciuta.
Oggi siamo quasi 17.000 followers su fb e  più di 7.000 su IG.
Sono dati che fanno molto piacere e danno la forza per continuare a disegnare.

Durante una lezione di Pole Dance mi hai detto : non voglio diventare troppo brava altrimenti cosa racconto nei miei fumetti ? 🙂 ( hai davvero paura di questo?)

 

Si ho davvero paura (ahah), perchè i miei disegni si basano sull’esperienza personale e raffigurano soprattutto fallimenti o sensazioni di inadeguatezza, temo che acquisendo più sicurezza in me stessa possa perdere il principale stimolo creativo che mi porta a disegnare le vignette che piacciono tanto.
Se cominciasse a riuscirmi perfettamente ogni trick, diventerebbe tutto più noioso, comunque per ora non c’ è pericolo perchè la strada è lunga e in salita (in senso letterale e figurato)! 😛

Ecco le 5 vignette più Popoari di Mona’s Comics

1.

2.

3.

4.

5.

 

Ale!! Anche se diventi bravissima nella Pole ( e lo spero tanto io ) ti prego di continuare a disegnare le disavventure perchè a noi piacciono davvero tanto!!

Grazie davvero per averci dato l’opportunità di conoscerti meglio!

Ci vediamo “on the Pole”!!

Qual’è la vostra vignetta preferita? Scrivetelo nei commenti 😉

Sara Brilli 
#poledancerontheroad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *